top of page
Search

IL BASSO LIVELLO CULTURALE NON RENDE MENO GRAVE IL MALTRATTAMENTO



Sulla pagina ci siamo occupati spesso di temi come i maltrattamenti e lo stalking.

Per questo motivo, appare veramente molto interessante una recente sentenza della Corte di Cassazione (n. 9517 del 10 marzo 2021) in merito al reato di maltrattamenti ed eventuali scriminanti.

Nel caso di specie, il ricorrente aveva invocato a propria difesa il fatt di non essersi reso conto della denigrazione inflitta alla moglie.

In particolare, lo stesso asseriva di essere incorso in errore scusabile, tale da escludere il dolo, necessario ai fini del reato di maltrattemnti, in quanto a causa del proprio scarso livello culturale non si era reso conto del disvalore delle volgarità, denigrazioni e minacce che rivolgeva quotidianamente alla moglie, sostenendo altresì che ciò fosse amplificato dal fatto che la coppia convivesse con la madre di lui e che tra le donne vi fossero continui scontri.

La Corte prende una posizione importante su questa vicenda, escludendo che l'arretratezza culturale possa mai giustificare un contesto di minacce, violenze e maltrattamenti.


67 views0 comments

Recent Posts

See All

La responsabilità dei genitori per i danni dei figli

Gli ultimi fatti di cronaca hanno scatenato il commento: paghino i genitori! Ma quando ciò è possibile? Dobbiamo distinguere tra responsabilità penale e civile. Nel primo caso, i genitori non potranno

Nuovi figli nella coppia separata: e ora?

Capita spesso che un nucleo si disgreghi e se ne formino di nuovo, con nuovi compagni e compagne e nuovi figli. Ma quali diritti e doveri sorgono rispetto ai figli della prima unione? I figli nati dal

Comments


bottom of page